Montefiascone | Inclusive Games, i giochi dell’inclusione

Oggi abbiamo partecipato alla terza edizione degli Inclusive Games organizzati dall’IISS “Dalla Chiesa” al Palazzetto dello Sport di Montefiascone.

La manifestazione vuole promuovere l’inclusione attraverso lo sport e ha visto la partecipazione di squadre di studenti da tutta la provincia. La Consulta Provinciale degli Studenti è intervenuta insieme ai responsabili del progetto “Scuola Amica” per ribadire l’importanza dell’inclusione di tutti gli studenti all’interno delle scuole.

“Una splendida iniziativa – ha affermato nel suo intervento Roberto Tedeschini, Presidente della Consulta – che oltre all’importante finalità conseguita ha il merito di aver coinvolto nella sua realizzazione gli studenti, che hanno svolto l’attività di staff, hanno suonato e cantato e hanno intervistato Lorenzo Costantini, atleta paraolimpico che ha parlato della sua esperienza”. Insomma complimenti agli studenti che hanno contribuito all’organizzazione e grazie alla scuola, certamente responsabile di adeguati stimoli e ampi spazi di espressione.

Il messaggio che la manifestazione “Inclusive Games” vuole lanciare è quello che la disabilità non va vissuta come un ostacolo a nessun tipo di attività, compresa quella sportiva, ma come una condizione che permette di arricchirci reciprocamente.

 

Veronica Conti

Membro commissione "Comunicazione", Consulta degli studenti di Viterbo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *